Suggerimenti per la pratica: potenziamento spalle/addome

La pratica che propongo è dedicata al potenziamento e allo sviluppo della forza per il comparto della spalla e addominale. Sempre di più mi accorgo che nella società attuale prima di attuare tecniche di abbandono si necessita di pratiche dedicate al rafforzamento fisico e mentale; la pratica che vi propongo ha appunto come fine sia quello di essere allenante fisicamente per mantenere un corpo in salute, sia di essere allenante mentalmente per poter reggere le isometrie e le dinamiche sì facili, ma intense mantenendo il mentale (che ci direbbe di fuggire) fisso e sotto il nostro controllo.

In questa pratica la postura tende a prendere il sopravvento sul respiro ma invito a praticare mantenendo sempre l’ujjāyì e sfruttarlo per trovare quel surplus di forza che ci aiuta a sorreggere le āsana.

Al termine della pratica la compensazione è dedicata soprattutto al tratto cervicale, al trapezio superiore (nel caso ci sia stato un sovraccarico dovuto ad una mancanza di forza addominale) al deltoide anteriore laterale, al bicipite brachiale e alla zona pettorale.

Nella parte finale della lezione (10-15 min) ho inserito una sequenza di Vini yoga (vinyāsa krama con ujjāyī predominante sulla posizione) per ristabilire una respirazione corretta e nel caso la pratica fosse diventata troppo adrenalinica ristabilire un tono parasimpatico adeguato al benessere psico-fisico.

Schema della pratica

🙏🏻 Ringrazio i miei Maestri Marco Barbieri, Bruno Baleotti e Marc Beuvain

Seguite il mio progetto: YOGA CLINIC su Facebook👍🏻 e Instagram♥️

Suggerimenti per la pratica: Torsioni

Il movimento di torsione è uno dei più complessi e intensi a cui può venire sottoposta la colonna vertebrale. La compressione del disco può essere elevata ma proprio dai movimenti di compressione/decompressione la colonna mantiene la sua elasticità e salute. Continua a leggere “Suggerimenti per la pratica: Torsioni”

Suggerimenti per la pratica: allungamento estensori d’anca.

La lezione è dedicata all’allungamento degli estensori dell’anca: comparto gluteo, ischiocrurali e grande adduttore. Molti praticanti di yoga soffrono di una patologia da carico iterativo dovuto al sovrallungamento degli ischiocrurali portando così ad una tendinite al capo prossimale di tali muscoli, ciò è dovuto ad un difetto posturale per cui gli ischiocrurali sono irrigiditi e non è l’allungamento la risposta alla risoluzione del problema ma è lo sviluppo di forza addominale sotto determinati criteri.

Continua a leggere “Suggerimenti per la pratica: allungamento estensori d’anca.”

Suggerimenti per la pratica: Spalle

La pratica della settimana è dedicata al comparto della spalla soprattutto per ritrovare forza nei fissatori e stabilizzatori dell’articolazione. Continua a leggere “Suggerimenti per la pratica: Spalle”

Suggerimenti per la pratica: antiruggine

Anche per questa settimana vi propongo una pratica antiruggine dedicata alla mobilizzazione delle articolazioni starter (caviglia, anca e spalla), al ripristino di una forza di sostegno addominale, all’apertura del torace e soprattutto liberazione della colonna vertebrale.

Continua a leggere “Suggerimenti per la pratica: antiruggine”

Suggerimenti per la pratica: BAKĀSANA

La pratica proposta è dedicata alla preparazione di bakāsana sotto l’aspetto della presa di sicurezza. Negli anni di insegnamento ho notato come questa posizione abbia dei blocchi più di natura psicologica che altro dovuti alla paura di cadere. Continua a leggere “Suggerimenti per la pratica: BAKĀSANA”

Suggerimenti per la pratica: transizione da ubbaya padangustāsana – navāsana – urdhva mukha pascimottaāsana

Questa pratica ha come scopo lo sviluppo di posizioni ad anca flessa con grande coinvolgimento addominale e allungamento degli estensori dell’anca. Continua a leggere “Suggerimenti per la pratica: transizione da ubbaya padangustāsana – navāsana – urdhva mukha pascimottaāsana”