Tecniche di liberazione: il libro e la pratica. 13 dicembre a Reggio Emilia

Il 13 dicembre 2017
alle ore 20.30
presso lo Studio Yoga Saṃgha, Reggio Emilia. Via Degani, 10 [MAPPA]
Mariangela Guatteri condurrà una pratica yoga invece di presentare il suo ultimo libro, Tecniche di liberazione.
La pratica è gratuita e accessibile a tutti.

Anche il suo corso di yoga si chiama Tecniche di liberazione, ma il libro nasce da una pratica combinata di tre discipline: scrittura, yoga e fotografia.
Pratiche che sono Discipline. Discipline che coinvolgono tanto il corpo quanto la mente.

La conduzione della pratica sarà realizzata nello spazio sonoro prodotto dalle percussioni di Luciano Bosi  (nel video) e dalla voce di Elisa Cattani che legge dal libro.

Infine un brindisi!



* Luciano Bosi


* Elisa Cattani
Da sempre coltiva la passione per il mondo e la sua eterogeneità, declinata nelle lingue straniere, la musica, la letteratura, e le culture orali, con particolare riferimento all’Africa Nera, dove la parola narrata si fa nel contempo danza e musica. Si sperimenta con soddisfazione nella narrazione in contesti non professionali. Avviata ai rudimenti dell’arte del narrare dalla maestra Monica Morini, crede da sempre nella trasmissione orale come forma principe, diretta e potente per tramandare valori, insegnamenti, nonché la stessa storia dell’essere umano. In assenza di un’immersione nei racconti, le persone crescono fragili, senza spina dorsale e piedi grandi che li connettano con la terra e la loro storia; basterà allora una piccola difficoltà per farli crollare. Ogni volta invece che qualcuno ci racconta una storia, occhi negli occhi, con la forza empatica della parola senza mediazioni, ci fa sentire di esistere e di appartenere.

L’incontro con Luciano Bosi, etnomusicologo che racconta il mondo e le culture che lo popolano attraverso i suoni degli strumenti a percussione, ha costituito il naturale sbocco del suo percorso, consentendo di privilegiare, nella narrazione, gli aspetti antropologici e culturali spesso trasposti, se non del tutto trasformati, nella traduzione occidentale.

 

Annunci

Una pratica sull’ascolto e sul respiro

Tecniche di liberazione [con suono]

Conduce la pratica Mariangela Guatteri
Percussioni
Luciano Bosi*

SABATO 25 NOVEMBRE 2017 ORE 10.00


Cercare il centro: ciò che è stabile, in se stessi, ed è silenzioso.
Estendere il respiro, farlo lento.
Rendere il pensiero più rarefatto, non generarlo.
Così ci si può aprire all’ascolto e uscire dal rumore della mente.
La mente si distende in un respiro che si allunga. I suoni  si dilatano nell’etere senza disperdere la loro forza. Creano una circostanza diversa dall’ordinario, uno spazio e un tempo esteso. È possibile sperimentare la durata del momento presente? che chiamiamo “attimo” e diciamo: “fugge!”. È possibile allenarsi a cogliere questo attimo considerando che c’è un senso del tempo diverso da quello normato dell’orologio? Ed è un senso del tempo non illusorio ma reale; è qualcosa che accade, in silenzio, ascoltando.

Continua a leggere “Una pratica sull’ascolto e sul respiro”

YOGA, ISTRUZIONI PER L’USO [2° ciclo di incontri]

Workshop: Il respiro, il corpo, la mente

Secondo ciclo di incontri ideati e condotti da Mariangela Guatteri sulla PRATICA INTEGRALE DELLO YOGA.

MARTEDÌ 7, 14 E 21 NOVEMBRE 2017 ORE 19.00
presso
l’Associazione Aura Blu — Via P. Ferretti, 8 Reggio Emilia


Tre incontri di 1 ora e mezza focalizzati sul rapporto mente-corpo-respiro: istruzioni per il corretto utilizzo del nostro armamentario psicofisico.

Negli Yogasūtra di Patañjali, uno dei principali testi di riferimento dello yoga, troviamo precise indicazioni sul corretto utilizzo del nostro armamentario psicofisico al fine di mantenerci in salute. In sostanza si tratta di cercare con pazienza e costanza un equilibrio nelle relazioni tra il corpo, il respiro, la mente. È un equilibrio che rende integri e in cui ci si sente più vivi e attenti, più lucidi.

Ogni incontro è introdotto dalla lettura e dal commento di alcuni sūtra e si sviluppa attraverso pratiche fisiche, respiratorie e meditative. Ci si aspetta che la pratica illumini le parole e viceversa, e ci sia una piccola spinta verso un’intuizione più chiara di sé.

Questo workshop è aperto a chi si affaccia per la prima volta alla Disciplina e a chi pratica già, da poco o da tanto, perché ognuno di noi ha comunque necessità di reintegrarsi.


INFO

Iscrizione AURA BLU — Tel. 331 833 2582
Dove AURA BLU, Via P. Ferretti, 8 (cortile interno), Reggio Emilia [MAPPA]
Costo € 50,00 [per i tre incontri]
Nota Non è possibile iscriversi a un singolo incontro. Numero minimo di partecipanti, 8; numero massimo, 12.


Scarica la presentazione in formato Pdf

Una pratica sull’ascolto, l’ordine e il disordine

Tecniche di liberazione [con suono]

Conduce la pratica Mariangela Guatteri
Percussioni Luciano Bosi*

SABATO 28 OTTOBRE 2017 ORE 10.00

Cosa comporta l’attività dell’ascolto? e perché è importante saper ascoltare (e ascoltarsi)?

C’è un’abitudine all’ascolto distratto, che è un non-ascolto, un’abitudine a seguire i ritmi frenetici di una realtà che ci appare caotica, disorientante, frammentata.

Eppure c’è un ordine che si svela nel momento stesso in cui ci accorgiamo che il disordine di un suono, ad esempio, può essere solo apparente, che la sua irregolarità è tale solo ad un ascolto condizionato, distratto.

La conduzione di questa pratica contempla quindi anche il suono come strumento yoga, ed è stata concepita per favorire uno stato di quiete mentale in cui si resta vigili e arresi alla propria pulsazione.

Il respiro è sperimentato nelle sue fasi secondo un ordine che ha una durata e uno spazio nel corpo.
Il corpo è sperimentato nell’ordine sequenziale di alcune posizioni yoga realizzate in movimento, ed è sempre un movimento del corpo che si appoggia sul respiro.
Lasciare che la mente abbandoni il movimento dei pensieri e delle immagini che la affollano, per concentrare l’attenzione sulle azioni respiratorie è, infine, un’esperienza di ascolto integrale che promuove un incontro più autentico con chi siamo. È un’esperienza di meditazione.


* Luciano Bosi è percussionista, organologo, etnomusicologo e didatta; un improvvisatore formale che organizza suoni e silenzi narranti a geometria e geografia variabile. La sua trainante e peculiare visione esistenziale confluisce nel progetto Quale percussione? che vanta una collezione di oltre 3.000 strumenti a percussione provenienti da tutto il mondo acquisiti in oltre 30 anni di raccolta sistematica, e custoditi e fruibili nel museolaboratorio attivato in convenzione con il Comune di Modena [http://www.ibcmultimedia.it/luoghi/museolaboratorio-quale-percussione/]
Predilige operare in modo multidisciplinare e divergente, sconfinando dall’ambito strettamente musicale e rivolgendo la sua ricerca e produzione artistica anche verso altre forme espressive, come la danza ed il teatro, con particolare riferimento all’interazione tra suoni e parole narranti.


INFO
Dove Studio Yoga Samgha, Via Degani, 10 Reggio Emilia [MAPPA]
Costo Lezione compresa nell’abbonamento. Altrimenti a pagamento al costo della singola lezione (€ 15,00)
Nota Non è necessario prenotarsi ma si raccomanda la puntualità.

+Info Studio Yoga Samgha Tel. 0522.1473337


Una pratica di liberazione

Tecniche di liberazione

Conduce la pratica Mariangela Guatteri

SABATO 30 SETTEMBRE 2017 ORE 10.00


Lo yoga è una disciplina di liberazione che ha migliaia di anni e che ha individuato nel corpo, nella mente e nel processo respiratorio gli strumenti integrati con i quali possiamo raggiungere stabilità e forza mentale, migliorare il nostro stato di salute e sviluppare quella capacità correlativa che consente di vedere lo “stato delle cose”, la realtà di cui siamo parte integrante e attiva, con maggiore chiarezza e meno emotività.

La lezione è accessibile a tutti in quanto lo yoga serve a mantenere la mente e il corpo in salute.
Un’ora e mezza di pratica che favorisce calma e presenza mentale, rilascio delle tensioni, armonizzazione del movimento corporeo, estensione respiratoria, concentrazione. Il lavoro è finalizzato al ripristino di un equilibrio naturale, verso una condizione di maggior salute, stabilità, tranquillità e forza della mente.


INFO
Dove Studio Yoga Samgha, Via Degani, 10 Reggio Emilia [MAPPA]
Costo Lezione compresa nell’abbonamento. Altrimenti a pagamento al costo della singola lezione (€ 15,00)
Nota Non è necessario prenotarsi ma si raccomanda la puntualità.

+Info Studio Yoga Samgha Tel. 0522.1473337


YOGA, ISTRUZIONI PER L’USO

Workshop: Il respiro, il corpo, la mente

Primo ciclo di incontri ideati e condotti da Mariangela Guatteri sulla PRATICA INTEGRALE DELLO YOGA.

MERCOLEDÌ 4, 11 E 18 OTTOBRE 2017 ORE 20.15


Tre incontri di 1 ora focalizzati sul rapporto mente-corpo-respiro: istruzioni per il corretto utilizzo del nostro armamentario psicofisico.

Negli Yogasūtra di Patañjali, uno dei principali testi di riferimento dello yoga, troviamo precise indicazioni sul corretto utilizzo del nostro armamentario psicofisico al fine di mantenerci in salute. In sostanza si tratta di cercare con pazienza e costanza un equilibrio nelle relazioni tra il corpo, il respiro, la mente. È un equilibrio che rende integri e in cui ci si sente più vivi e attenti, più lucidi.

Ogni incontro è introdotto dalla lettura e dal commento di alcuni sūtra e si sviluppa attraverso pratiche fisiche, respiratorie e meditative. Ci si aspetta che la pratica illumini le parole e viceversa, e ci sia una piccola spinta verso un’intuizione più chiara di sé.

Questo workshop è aperto a chi si affaccia per la prima volta alla Disciplina e a chi pratica già, da poco o da tanto, perché ognuno di noi ha comunque necessità di reintegrarsi.


INFO

Iscrizione Studio Yoga Samgha Tel. 0522.1473337
Dove Studio Yoga Samgha, Via Degani, 10 Reggio Emilia [MAPPA]
Costo € 35,00 [per i tre incontri]
Nota Non è possibile iscriversi a un singolo incontro. Numero minimo di partecipanti, 10; numero massimo, 20.


Scarica la presentazione in formato Pdf

Vedere il limite sul quale ci si allena [Perfeziono lo yoga]

Dal seminario «Perfeziono lo yoga con supporti e attrezzi. Un incontro con il corpo, il respiro, gli stati della mente» con Riccardo Gallesi e Mariangela Guatteri

Riccardo Gallesi conduce una pratica vini come preparazione alla pratica yoga con supporti e attrezzi (from RealHead on Vimeo).

Bhujangãsana, preparazione alle corde (click sulle immagini per ingrandirle):